CENTO (FE) UN CITTADINO VERAMENTE ONORARIO, PATUELLI PRESIDENTE ABI !

Sx: Patuelli, Toselli

CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA AD ANTONIO PATUELLI PRESIDENTE ABI

CENTO (FE) 22/05/19 ( DI MARCO RABBONI) È fissata per sabato 25 maggio, alle 10, nella Sala dell’Identità Civica Albano Tamburini di Palazzo del Governatore, la cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria del Comune di Cento ad Antonio Patuelli, presidente dell’Abi. L’onorificenza sarà attribuita con la seguente motivazione: «Per aver saputo conservare e sviluppare l’eredità culturale e professionale di due illustri concittadini centesi, Olindo e Giovanni Malagodi. Ad Olindo Cento dedicò una cerimonia commemorativa in occasione del centenario della nascita; a Giovanni consegnò nel 1984 la cittadinanza onoraria. Si riconosce infatti ad Antonio Patuelli il pregio di aver proseguito l’impegno profuso da Olindo e Giovanni, protagonisti della vita culturale e bancaria italiana: Olindo come membro del Consiglio della Banca Commerciale ai tempi di Giuseppe Toeplitz; Giovanni, sempre in Comit, come braccio destro e grande amico di Raffaele Mattioli, insieme artefici del rilancio della Banca commerciale dopo la grande crisi degli anni ‘30. Con il medesimo spirito Antonio Patuelli, fedele al programma culturale a favore del progresso economico italiano ed europeo e per la cooperazione internazionale, è impegnato per la ripresa dopo il decennio della grande crisi degli anni 2000». La richiesta è venuta dalla giornalista Fulvia Sisti, presidente dell’Associazione Olindo Malagodi. La Commissione Consiliare Terza ‘Istruzione, Servizi Sociali, Associazionismo, Sport, Cultura’ del Comune di Cento ha condotto l’istruttoria che attribuisce la massima onorificenza cittadina all’imprenditore, giornalista, economista e storico alla guida dell’Associazione Bancaria Italiana.

Condividi questo articolo

Post Comment