CENTO (FE) DA CENTO A MESTRE UN PENSIERO AI BIMBI DEI MILITARI IN MISSIONE!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CENTO (FE) 29/12/19  – ( UFFICIO STAMPA) DA CENTO A MESTRE UN PENSIERO AI BIMBI DEI MILITARI IN MISSIONE!

Un pensiero durante questo Natale è andato ai militari in missione di pace all’estero, uomini lontani dalle loro famiglie in questi giorni di feste in nome di un valore chiamato ‘pace’.

Un impegno riconosciuto dal Ministro della difesa Lorenzo Guerini che si è recato ad Erbill in Iraq, ma anche dall’umile gesto dei centesi ‘Postini della Pace’ che nei giorni scorsi, grazie al supporto di alcune aziende ferraresi, hanno portato il Natale all’interno della caserma Matter dei Lagunari di Mestre dando vita a una grande festa per i bambini dei militari, in special modo per quelli ancora lontano.

In abiti natalizi e forniti di regali, i Postini sono riusciti a far sorridere un centinaio di bambini che hanno incontrato Babbo Natale, impersonato da Enzo Minarelli, spuntato dai fumogeni tricolori e poi, seduto sulla sua seggiola, ha ritirato le letterine regalando a ogni bambino un sacchetto con pasta, un libro, penne e matite colorate offerte da Andalini di Cento e cioccolatini regalati dallo staff della pizzeria Mascalzone di Renazzo. Al suo fianco, l’elfo Roberta Paganini, Mamma Natale Zelia Alberti, gli aiutanti Giustino Guerra, Stefano Papi, Giancarlo Alberghini e Riccardo Frignani mentre all’interno della struttura riscaldata, Stefano Bisi dell’azienda Eredi Bisi Germano di Formignana aveva allestito un gonfiabile per far giocare i bimbi offrendo gratuitamente a tutti lo zucchero filato mentre, fuori, aveva anche creato una magica nevicata.

“E’ stato toccante vedere la gioia dei bambini ma anche sentire qualcuno che a Babbo Natale ha chiesto di non portargli doni ma far tornare il papà a casa – dice Marialuisa Ferioli, per l’occasione regina del ghiaccio – è il terzo anno che diamo vita a questa iniziativa grazie anche ad aziende estensi che con grande sensibilità hanno abbracciato questa iniziativa volta a regalare un sorriso a questi bimbi che spesso si trovano a fare i conti con un genitore lontano da casa per molto tempo, per servire il nostro Paese”.

“Grazie a tutti. Spettacolari – ha detto Sergio Tamai, tenente colonello e comandante del distaccamento del reggimento lagunari serenissima di Venezia –quello realizzato è stato un bel momento con tanta gente, importantissimo perché riesce a rendere più leggero il peso delle nostre assenze, contribuendo a creare gruppo”

 

Condividi questo articolo

Post Comment