CORPORENO DI CENTO (FE) NULLA AL CASO: UN NUOVO LOGO PER SANCIRE L’APPARTENEZA DI BANCA CENTRO EMILIA AL GRUPPO BANCARIO COOPERATIVO DI CASSA CENTRALE !

IL NUOVO LOGO DI BANCA CENTRO EMILIA COME SPIEGA FEDERICA GUARALDI SANCISE L”APPARTENEN DELLA BANCA DI CORPORENO AL GRUPPO BANCARIO COOPERATIVO CASSA CENTRALE

CORPORENO DI CENTO (FE) 04/11/19 – ( DI MARCO RABBONI) NULLA LASCIATO AL CASO: UN NUOVO LOGO PER SANCIRE L’APPARTENEZA DI BANCA CENTRO EMILIA AL GRUPPO BANCARIO COOPERATIVO DI CASSA CENTRALE !    La parola al responsabilre dell’ufficio marketing e soci Federica Guaraldi, la quale, raggiunta dal nostro Marco Rabboni spiega quali sono state le ragioni che hanno motivato la banca a scegliere il logo che vediamo dalla grafica  essenziale ma, allo stesso tempo accaticante e significativa,  leggiamo:  “Cambia l’immagine di Banca Centro Emilia … dice Guaraldi …  per sancire la nostra appartenenza al Gruppo Bancario Cooperativo di Cassa Centrale.  Il nuovo simbolo è composto dall’unione di tre quadrati intrecciati, tre elementi distinti che, uniti fra loro, danno vita ad una nuova forma esattamente come il Gruppo cui apparteniamo, costituito nel Gennaio di quest’anno, attraverso l’unione di oltre 80 Banche di Credito Cooperativo. La Legge di Riforma del Credito Cooperativo del Giugno 2016 prevede che tutte le BCC aderiscano ad un Gruppo Bancario Cooperativo; nel nostro caso, su decisione dell’Assemblea Straordinaria dei Soci dell’11 Maggio 2017, la scelta è stata indirizzata sul Gruppo Cassa Centrale, con sede a Trento, di cui già proponevamo prodotti e servizi e, fra l’altro, fornitore dei servizi informatici. La particolare forma di adesione al Gruppo bancario, prevista dalla Legge di Riforma del Credito Cooperativo, dispone che le BCC del Gruppo continuino ad essere autonome, cooperative e locali, pur essendo parte di un sistema più coeso ed efficiente. La Banca continuerà quindi ad essere autonoma  – rimarca Guaraldi  – ed al servizio del territorio, rispettando la sua natura mutualistica e cooperativa ed al contempo beneficerà della forza e delle strutture di uno dei più rilevanti gruppi bancari nazionali con il quale perseguiremo con maggiore efficacia i nostri obiettivi di protezione del risparmio e di accesso al credito per le imprese e famiglie che popolano i nostri territori. La nuova immagine della Banca, che agevolerà il Gruppo stesso nella creazione di una identità comune e di un sistema di offerta identificabile e riconoscibile, ha l’obiettivo di veicolare questo messaggio di condivisione fra soggetti diversi e autonomi di un comune obiettivo di valorizzazione dei rispettivi territori di riferimento. Una realtà vicina alle famiglie e alle imprese, con un’ampia offerta di prodotti e servizi di qualità e contenuto tecnologico, che intende promuovere la crescita economica e sociale dei territori in cui è presente, nel pieno rispetto dell’identità cooperativa”  chiude Federica Guaraldi !

Condividi questo articolo

Post Comment