CENTO (FE) IL SINDACO FABRIZIO TOSELLI SI MUOVE A 360 GRADI RIGUARDO IL RITIRO DI BPS DAL’ACQUISTO DI CARICENTO: CONFERENZA CAPIGRUPPO, BANCA D’ITALIA, VERTICI DELLA BANCA E FONDAZIONE: INSOMMA VUOLE VEDERCI CHIARO !

la monumentale entrata della cassa di risparmio di cento in corso guercino
IL SINDACO DI CENTO FABRIZIO TOSELLI 

CENTO (FE) 21/10/19  – (DI MARCO RABBONI)  IL SINDACO FABRIZIO TOSELLI SI MUOVE A 360 GRADI RIGUARDO IL RITIRO DI BPS DAL’ACQUISTO DI CARICENTO; CONFERENZA CAPIGRUPPO , BANCA D’ITALIA E VERTICI DELLA BANCA E FONDAZIONE: INSOMMA VUOLE VEDERCI CHIARO !Venerdì scorso ho chiesto al presidente del Consiglio Comunale, Matteo Veronesi, la convocazione della Conferenza dei Capigruppo per trattare la tematica emersa in quella giornata dell’impossibilità comunicata dalla Banca Popolare di Sondrio di far fronte agli accordi sottoscritti con la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e la Holding CR Cento S.p.A. Questa sera si è svolta la riunione durante la quale ho dato conto delle modalità di attivazione rispetto alla nuova situazione determinatasi. Ho richiesto, e ottenuto per la giornata di mercoledì, un incontro a Bologna con il direttore della Banca d’Italia, in qualità di organo di controllo, così da avere i chiarimenti del caso. Ho inoltre avanzato l’istanza di un momento di confronto con la Fondazione e con la Banca. Di tutti questi appuntamenti, che ritengo di grande importanza e sui quali i capigruppo hanno concordato, riferirò nelle sedi opportune, nell’ambito del percorso di condivisione avviato questa sera per valutare le possibili azioni che il mondo istituzionale, per il proprio ruolo, possa intraprendere a tutela del territorio e della comunità.

Condividi questo articolo

Post Comment