CENTO (FE) LA GUARDIA DI FINANZA DI CENTO ARRESTA IN FLAGRANZA DI REATO UN ALTRO SPACCIATORE: NEL RUDERE PUNTO D’INCONTRO CON I CLIENTI !

FOTO DI ARCHIVIO

CENTO (FE) 19/03/19  – (LA REDAZIONE)  LA GUARDIA DI FINANZA DI CENTO ARRESTA IN FLAGRANZA DI REATO UN ALTRO SPACCIATORE: NEL RUDERE PUNTO D’INCONTRO H 24! Ieri pomeriggio i militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Cento hanno proceduto all’arresto in flagranza di un cittadino marocchino – E.M.R. di anni 27 – senza fissa dimora e privo del permesso di soggiorno, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I finanzieri, lo hanno colto in fragranza di reato a Cento, in via del Curato, mentre stava cedendo una dose di cocaina ad un altro soggetto extracomunitario. La zona dove i finanzieri centesi sono intervenuti è divenuta un punto di riferimento per gli assuntori dipendenti da cocaina ed hashish. In particolare, lo spacciatore, sfruttando la presenza di una struttura abbandonata, aveva utilizzato due varchi opportunamente ricavati nel muro di confine per garantirsi vie di fuga nonché nascondere fra le sterpaglie la droga che consegnava ai molti acquirenti che giungevano sul posto, tenendo aperto il proprio “negozio” per tutte le ore della notte. Nella circostanza le fiamme gialle hanno rinvenuto altre dosi dello stesso stupefacente che E.M.R. cercava di disfarsi senza successo, in quanto immediatamente recuperato. Il pusher, giudicato per direttissima, è stato condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione con sospensione della pena. L’operazione rientra nell’ambito dell’intensificazione delle attività per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e per il monitoraggio e il controllo delle aree ove sorgono edifici e ruderi abbandonati disposti dalla Prefettura di Ferrara su tutto il territorio provinciale.

Condividi questo articolo

Post Comment