Nuova rotatoria tra via Bologna e via Curato in due mesi

Tratta da Google Maps
Tratta da Google Maps

Cento, 27/09/2013 – Tra via Bologna e via Curato sorgerà una rotatoria. Se ne parlava qualche mese fa, a darne l’annuncio ufficiale è il sindaco Piero Lodi. I lavori “inizieranno martedì 1 ottobre” e la durata, per contratto, è di due mesi.

Il sindaco ha anche spiegato che “durante i lavori verrà sempre garantita la viabilità per veicoli e mezzi pesanti” e l’intervento è “pensato per snellire il traffico – ha continuato Lodi -, in particolare nei momenti più congestionati della mattina e della sera, da e per il Ponte Nuovo“.

Un intervento sicuramente importante che, però, risolve il problema a metà. A logica, l’incrocio con via Bologna e via Santa Liberata, quello con il semaforo, bloccherà il flusso per tot tempo rischiando, appunto, di non far fluire in maniera costante il traffico di auto in entrata e in uscita. Di questo argomento, però, non se ne è ancora parlato pubblicamente.

La redazione

Condividi questo articolo

2 Commenti - Scrivi un commento

  1. Finalmente una buona notizia.
    Sperando poi che venga ripristinato il doppio senso di circolazione dalla rotatoria in direzione via 2 Giugno.
    Prevedo inoltre … e purtroppo … che la cosa avrà una ripercussione negativa sull’ incrocio in zona Morando dove Via del Curato si immette sulla Strada Statale 255 che da Via Giovannina si dirige verso San Matteo della Decima e che già adesso è molto congestionato in diverse ore della giornata fra cui il mattino.
    Pure tale incrocio dovrebbe essere sostituito da una rotatoria ma qui penso non si tratti più di sola gestione del Comune di Cento visto che “di là” dalla SS 255, in cui confluisce Via del Curato, sia territorio del Comune di San Giovanni Persiceto e della Provincia di Bologna.

    Reply
  2. Anche qui bisogna aggiungere un breve commento … polemico …
    Siamo alle porte dell’ inverno in un’ area geografica che molto spesso è soggetta a nebbie “che non si tagliano nemmeno con il coltello” … e non solo … e qui … “sprezzanti del pericolo” si fa “il lifting” ad un PERICOLOSISSIMO incrocio …
    Speriamo tutti che “il tempo” sia clemente e si riesca a stare dentro ai previsti 60 giorni per ultimare i lavori … perché se “si rompe il tempo” … per che Natale di quale futuro anno … “spianeremo” la nuova rotatoria? …

    Reply

Post Comment