Nuovi orizzonti per il quartiere Ceres?

Piero Lodi, sindaco di CentoCento, 16/10/2013 – Lo sventato disastro di ieri alla Ceres ha aperto una riflessione il giorno dopo. E’ Piero Lodi, sindaco di Cento, a scrivere nella mattina di oggi sulla propria pagina pubblica del social network blu alcune righe: “Il giorno dopo il principio di incendio della cabina Enel di via De Gasperi – esordisce il sindaco – si comincia a ragionare di prospettive. La coesistenza della cabina con il popoloso quartiere appare incompatibile. Si apre il confronto con Enel“. Successivamente, ha ringraziato tutti coloro che sono intervenuti per scongiurare il peggio e sistemare la cabina elettrica: “Tecnici Enel, Vigili del fuoco, Carabinieri, Polizia municipale, Ufficio tecnico comunale, Volontari di protezione civile ANA“.

Poche parole, molto ermetiche. Probabilmente perché la riflessione è ancora all’inizio e non ci sono idee solide da far trapelare.

La redazione

Condividi questo articolo

Post Comment