DA BOLOGNA : LEGA, INACCETTABILE LA POSIZIONE DELL’ASSESSORE REGIONALE DELLA SANITA’SERGIO VENTURI!

LUCIA BORGONZONI
SERGIO VENTURI

BOLOGNA 07/10/19  – ( UFF.STAMPA LEGA ) VENTURI RITRATTA SUL DISCORSO DI SABATO AL CONGRESSO FIALS. BORGONZONI E MARCHETTI (LEGA): “VENTURI E LA GIUNTA FOMENTANO LO SCONTRO TRA MEDICI ED INFERMIERI” Sabato si è tenuto il Congresso Fials a cui ha preso parte anche l’assessore regionale della Sanità, Sergio Venturi, sottolineando le divisioni e le disparità tra le professionalità sanitarie. A rispondere sono stati questa mattina la candidata alla presidenza della Regione Emilia-Romagna Lega, Lucia Borgonzoni, e il consigliere regionale leghista, Daniele Marchetti: “Venturi per l’ennesima volta lancia il sasso e poi nasconde la mano.” “L’assessore avrà anche ritrattato quanto ha detto Sabato – ha spiegato il consigliere regionale della Lega Daniele Marchetti – ma il contenuto del suo discorso non cambia. E’ infatti da inizio legislatura che l’assessore Venturi fomenta lo scontro tra medici ed infermieri. Uno scontro politico che a quanto pare piace molto al PD, ma chissà con quale scopo. Ancora una volta dobbiamo subire un atteggiamento inspiegabile e dannoso per il bene sia dei professionisti sanitari, sia per i cittadini, ma a quanto pare il nostro sdegno nei confronti della Giunta in questi anni non è servito a nulla.” E’ intervenuta a riguardo anche la candidata Presidente leghista della Regione Emilia-Romagna, Lucia Borgonzoni: “La Lega si propone di valorizzare tutte le professioni sanitarie senza alimentare scontri inutili tra medici ed infermieri. Siamo infatti consapevoli, che il ruolo della politica è quello di consentire le migliori condizioni di lavoro ai professionisti, perché a pagarne le conseguenze non saranno solo loro, ma anche il servizio sanitario offerto ai cittadini.”

Condividi questo articolo

Post Comment