FERRARA – NON SOLO TOLLERANZA ZERO: PROGETTO PER IL CARCERE, IL COMUNE DONA 10 TELEVISORI PER I DETENUTI MODELLO!

SI RICONOSCONO IL PRIMO DA SX FOTO,  IL VICE SINDACO DI FERRARA NICOLA LODI E L’ASSESSORE CRISTINA COLETTI PRMA DA DX FOTO
SI RICONOSCONO IL PRIMO DA SX FOTO IOL VICE SINDACO DI FERRARA NICOLA LODI E L’ASSESSORE CRISTINA COLETTI PRMA DA DX FOTO

FERRARA 09/01/20  – ( UFFICIO STAMPA)  NON SOLO TOLLERANZA ZERO: IL COMUNE DONA 10 TELEVISORI PER I DETENUTI MODELLO … INSERITO NELLA POGETTUALITA’ PER IL CARCERE! Ieri in mattinata (8 gennaio 2020) il Vice Sindaco, Nicola Lodi, e l’Assessore alle Politiche sociali del Comune di Ferrara, Cristina Coletti, hanno consegnato dieci televisori alla Casa Circondariale di via Arginone per essere utilizzati dai detenuti. La donazione è avvenuta a seguito di una richiesta specifica della Direzione della Casa Circondariale di Ferrara rivolta al Settore comunale Servizi alla Persona/Istruzione e Formazione, da subito accolta favorevolmente dall’Amministrazione di Ferrara in un’ottica di collaborazione tra enti. I televisori verranno consegnati ai detenuti  che nell’arco dell’anno si sono dimostrati più meritevoli ed hanno tenuto una buona condotta, un atteggiamento collaborativo, dimostrando un serio impegno nei percorsi utili al reinserimento nella società. Il progetto della donazione dei tv è stato elaborato con quest’ottica: come un modo per mettere il detenuto nelle condizioni di essere informato e aggiornato sul mondo esterno in vista di un ritorno in società.

Condividi questo articolo

Post Comment