TERRE DEL RENO (FE) TERMINA LA RASSEGNA LETTERARIA “TERRE DELLE NEBBIE” E NON POTEVA CHE CHIUDERE A FERRARA CITTA’ DELLA NEBBIA !

MARCO CEVOLANI DI FRECCIA D’ORO IL SECONDO DA SINISTRA FOTO

TERRE DEL RENO (FE) 09/08719 ( DI MARCO RABBONI PER TACCUINOCENTESE.IT)  TERMINA LA RASSEGNA LETTERARIA “TERRE DELLE NEBBIE” E NON POTEVA CHE CHIUDERE A FERRARA CITTA’ DELLA NEBBIA ! Non si poteva concludere nel migliore dei modi, presso il Capitol Wine Bar di Ferrara, la rassegna letteraria itinerante “Terre delle nebbie” promossa dalla Casa Editrice Freccia D’Oro.Il noto locale della città estense è stato infatti teatro della presentazione, l’ultima del calendario che ha visto diversi locali e attività della città come protagonisti, che ha chiuso l’importante rassegna.Ieri (8 agosto per chi legge) a farla da padrone “Polvere di ortica” di Saverio Gamberini, prolifico autore bolognese, già alla quarta collaborazione con la casa editrice Freccia D’Oro, un giallo ambientato nell’immaginario Merano Polesine, dalla tematica attuale: si parla infatti di immigrazione, corruzione politica, rubli russi, autonomia.L’incontro tra l’autore e il numeroso pubblico occorso è stato anche l’occasione per ripercorrere la recente produzione letteraria di Gamberini e anticipare l’ultimo romanzo scritto, uscito da pochi giorni , “Matrimonio riparatore” che sarà presentato nella sessione invernale della rassegna.Particolarmente gradita la messa in scena di alcuni passi dell’opera di Gamberini ad opera della Piccola Compagnia Teatrale del Cammello Rosa On Stage e il bellissimo locale ha fatto da scenografia naturale.La rassegna, che riprenderà a settembre alla Gipsoteca Vitali di Cento, è stata patrocinata da Cassa di Risparmio di Cento, Trasporti Ferioli, Biblioteca di Mattia  e curata da Cristiano Mazzoni.

Condividi questo articolo

Post Comment