CENTO (FE) L’ ANNOSO PROBLEMA DEI RIFIUTI ABBANDONATI: NASCE IL PROGETTO “LA MIA TERRA NON E’ UNA DISCARICA”

DIREI CHE TUTTI NOI RIMANIAMO INDIGNATI NEL VEDERE L’INCIVILTÀ’ CHE REGNA IN ALCUNI CITTADINI CHE ABBANDONANO I LORO RIFIUTI NELLE CAMPAGNE O GETTANDOLI NEI FOSSI ADIACENTI ALLE ARTERIE STRADALI SPECIALMENTE IN ZONE ISOLATE E POCO FREQUENTATE O CONTANDO, PER RIMANERE NELL’ANONIMATO SUI COLORI DELLA SERA ….

GRAZI, LUPPINO BARBIERI

.CENTO 09/04/19 – (DI MARCO RABBONI PER TC100WEBTV) E ci siamo sempre chiesti cosa si poteva fare per limitare questo fenomeno in costante aumento e come noi potevamo essere utili ! In questi giorni, infatti, si è discusso del problema durante una conferenza stampa promossa di Clara Spa (Gestione Rifiuti) presente con il Consigliare del Consiglio d’Amministrazione Mary Luppino , dal Comune dei Cento con l’Assessore Maria Cristina Barbieri e con Mattia Grazi accompagnato da…..di Resistenza Terra, il quale, per conto dell’Associazione, ha presentato un progetto proprio per sensibilizzazione i cittadini contro il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti… Una idea, un progetto a cui da subito hanno aderito in varie forme il Comune di Cento e Clara Spa poi, alcune Consulte di Cento come, la Consulta di Casumaro presente con la Consultrice Francesca Caldarone, quella di XII Morelli ed altri, tra singoli cittadini e associazioni ambientali di volontariato il gruppo è in costante aumento e guarda anche fuori dai confini comunali con accordi, già, sottoscritti con il Comune di Terre del Reno. Il punto di partenza sarà il prossimo 18 Maggio 2019 alle ore 15,30 dove in 4 piazza Cento, Casumaro, Renazzo e Sant’Agostino Partirà l’operazione”LA TUA TERRA NON E’ UNA DISCARICA” Sentiamo ora le parole di Mattia Grazi “RESISTENZA TERRA” che in esclusiva spiega al nostro microfono e come è nata l’idea e i dettagli tecnici dell’operazione..Chiudiamo con le parole di Mary Luppino (CLARA SPA) che punta il dito conto l’inciviltà dell’abbandono dei rifiuti e evidenzia positivamente come queste iniziative, in aggiunta alla normale attività nelle scuole sono propense ad sensibilizzare l’opinione pubblica su questo grave problema sentiamo ..CIAO CIAO AMICI NOI VI SALUTIAMO E QUI E VI DIAMO APPUNTAMENTO AL 18 MAGGIO 2019 IN UNA DELLE 4 PIAZZE CHE SEGUIREMO !

Condividi questo articolo

Post Comment