CENTO (FE) UN CARTELLONE DI SPETTACOLI PER LA STAGIONE TEATRALE CENTESE 2019/20 DA INCORNICIARE NE PARLIAMO CON LA PRESIDENTE CARIANI !

VIDEO SERVIZIO A CURA DI TC100WEBTV

TEATRO BORGATTI UN CARTELLONE DEGLI SPETTACIOLI PER L STAGIONE 2019/20 CON GRANDI NOMI E TANTE NOVITA’: UNA SU TUTTE L’APERTURA AI GIOVANI….

 

MILENA CARIANI

CENTO (FE) 20/06/19 (VIDEO SERVIZIO A CURA DI MARCO RABBONI PER TC100WEBTV) In attesa del Rigoletto di venerdì 21 Giugno nella bella Piazza del Guercino tirata a lucido per l’occasione la Fondazione Teatro Borgatti nella suggestiva cornice del cortile interno della Rocca di Cento presenta il cartellone degli spettacoli della stagione teatrale 2019/2020…Un cartellone ricco di grande nomi e suggestivi spettacoli: si apre il 10 novembre con il due Lopez – Solenghi…poi, Falvio Insinna o Elena Sofia Ricci… Insomma, bei nomi per suggestivi spettacoli…Ma, sentiamo i protagonisti del galà di presentazione introdotti dalle nota del giovane pianista Tommaso Fini orgoglio della fondazione e della Presidente delle Fondazione D.ssa Cariani Milena (sentiamo) …Alla Presidente il compito degli onori di casa , ai quali, si sono aggiunti quelli della V.Presidente Simona Andalini , il Direttore Artistico Andrea Binachi ha spiegato il cartellone, Giuseppe Accorsi Presidente della Banca Centro Emilia di Corporeno reduce da due importanti operazioni finanziarie che hanno portato l’Istituto Guierciniano a mettersi in luce nel credito cooperativo nazionale ma, che non ha voluto far mancare il sostegno della banca a questo importante appuntamento culturale per la Città di Cento con un risvolto sociale. Chiude gl’interventi di saluto il Vice Sindaco di Cento Simone Maccaferri …In conclusione la Presidente Cariani in esclusiva ci concede un intervista condotta dal nostro Marco Rabboni per Tc100WEBTV (sentiamo) e sulle belle e suggestive immagini del cortile della trecentesca della Rocca e del numeroso pubblico presente composto dalla massime autorita miloitarie civile del territorio noi amici vi salutiamo e vi diamo come sempre appuntamento con i prossimi servizi d”informazione di tc100webtv ciaociao

CENTO (FE) 20/06/19 (DI MARCO RABBONI PER TC100WEBTV)  UN CARTELLONE DI SPETTACOLI PER LA STAGIONE TEATRALE CENTESE 2019/20 DA INCORNICIARE NE PARLIAMO CON LA PRESIDENTE CARIANI !
“I rapporti umani e la ricerca della felicità” La Stagione Teatrale 2019-2020, proposta dalla Fondazione Teatro “G. Borgatti”, seguirà il solco della tradizione ma come ogni anno sarà anche l’occasione per presentare al pubblico qualche novità. Divertimento, risate, musica, arte, ma anche riflessione ed introspezione: questi gli ingredienti di una stagione che vuole andare incontro al gusto ed alle esigenze del pubblico ed allo stesso tempo offrire qualche spunto culturale in più. Ad inaugurare la stagione, il 10 novembre 2019, sarà il Cartellone Cabaret & dintorni…, con lo spettacolo “Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show”,serata comico-musicale dove i due grandi attori saranno accompagnati nelle loro gag da una impareggiabile Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Comeglio. Musica e comicità saranno anche nel secondo appuntamento, “La macchina della felicità”, con Flavio Insinna, accompagnato da una Jazz Band formata da grandissimi interpreti internazionali. Il cartellone terminerà con una sfida teatrale ai limiti dell’incredibile: “Le opere di William Shakespeare in 90 minuti”. Si tratta di uno degli spettacoli più conosciuti al mondo, una parodia di tutte le opere di Shakespeare eseguita in forma comicamente abbreviata da tre grandi attori, Roberto Andrioli, Fabrizio Checcacci e Lorenzo Degl’Innocenti, attraverso le più svariate tecniche interpretative. Novità di quest’anno sarà un nutrito programma di concerti Jazz nella splendida cornice della Rocca di Cento: artisti del calibro di Dado Moroni, Lele Barbieri, Alfredo Ferrario e tanti altri costituiranno il cartellone “Jazz in Rocca – il salotto del giovedì”. Un concerto al mese, da novembre a marzo, il giovedì sera, in collaborazione con il Cento Jazz Club. Un appuntamento fisso in cui gli amanti del Jazz potranno ascoltare i grandi artisti degustando anche qualche prelibatezza eno-gastronomica. Ma la musica non finisce qui! Il nuovo anno, per meglio dire il nuovo decennio (quest’anno ci lasceremo alle spalle il primo ventennio degli anni duemila) lo festeggeremo come di consueto con un grande concerto orchestrale, in cui ai classici brani viennesi di capodanno si alterneranno le più note arie e le più divertenti gag del mondo dell’operetta con l’Orchestra città di Ferrara. Rapporti umani e ricerca della felicità saranno il filo conduttore soprattutto della Prosa: i 6 spettacoli che compongono il cartellone saranno tutti di autori contemporanei ed affronteranno l’universo dei rapporti umani, ambiente dalle mille sfaccettature, che ci darà modo di ridere e riflettere allo stesso tempo. “Vincent Van Gogh, l’odore assordante del bianco”: qui rapporto quasi maniacale di Vincent Van Gogh, interpretato da Alessandro Preziosi, con il fratello Theò, a cui il pittore nella sua camera del manicomio confida la sua percezione della realtà, mostra al pubblico la vera identità della sua poetica ed invita a riflettere sul labile confine tra pazzia e normalità. In “Mi amavi ancora” di Florian Zeller, con Ettore Bassi e Simona Cavallari troveremo la ricerca della felicità di una vedova che indaga sull’onestà del marito defunto e l’impossibilità del migliore amico, segretamente innamorato di lei, di consolarla. Si riderà in “Separazione” di Tom Kempinsky in cui incontreremo l’esilarante rapporto telefonico transoceanico tra un’attrice di New York (Marina Thovez) ed un autore di commedie londinese (Mario Zucca) fisicamente separati da un oceano ma mentalmente uniti nella personale ricerca della felicità: 8 telefonate, 8 momenti cruciali della vita dei due protagonisti, 8 gradini di conoscenza in una fortissima altalena di sentimenti. Altro classico della drammaturgia contemporanea è “Vetri rotti” di Arthur Miller, con Elena Sofia Ricci e David Coco, commedia ambientata in una Brooklyn isolata e provinciale ove, sullo sfondo della seconda guerra mondiale si fa spazio il rapporto umano tra un medico e la sua paziente. Pazzia, rapporto umano e ricerca della felicità li troveremo anche in “Maurizio IV – Pirandello Pulp”, una divertente commedia di Edoardo Erba, interpretata da Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia: il pubblico sarà sorpreso da un costante ribaltamento pirandelliano della realtà che scaturisce dal dialogo tra i due protagonisti. Per finire, il ritorno di Chiara Buratti protagonista di “Quattro donne”, un affresco di quattro personaggi femminili, molto diversi tra loro, ma uniti da una sensibilità fuori dal comune: Antonia Pozzi, poetessa, Maryam Mirzakhani, matematica iraniana, Pannonica De Koenis, mecenate del jazz e Suzanne Leglen, straordinaria tennista francese. Il cartellone Danza sarà costituito da due spettacoli concepiti ad hoc per il teatro di Cento che vedranno la partecipazione dei più importanti danzatori e italiani del momento con le coreografie firmate da Alessandro Bigonzetti. Non potevano certo mancare gli spettacoli dedicati alle famiglie: “Il Natale è alle porte”, spettacolo teatral musicale prodotto dalla Fondazione Teatro Borgatti, “Favole al telefono”, un carosello musicale di favole tratto dai racconti di Gianni Rodari e proposta da Fondazione AIDA in collaborazione con BSMT di Bologna e “Notre dame de Paris”, rielaborazione teatrale e musicale del romanzo originale di Victor Hugo, a cura della Fondazione Teatro Borgatti. Spazio anche al seguitissimo cartellone Dialettale e alle tradizionali compagnie locali di teatro amatoriale.

CABARET & DINTORNI
MASSIMO LOPEZ & TULLIO SOLENGHI show

FLAVIO INSINNA in
La macchina della felicità
con la partecipazione di una jazz band

ROBERTO ANDRIOLI, FABRIZIO CHECCACCI e LORENZO DEGL’INNOCENTI in
Le opere complete di Wiliam Shakespeare in 90 minuti

IL SALOTTO DEL GIOVEDì (RASSEGNA JAZZ)
Non solo swing
Lele Barbieri, Stefano Calzolari, Giannicola Spezzigu e Elisa Aramonte

Cinema e Jazz
Massimo Tagliata, Matteo Raggi, Max Turone, Oreste Soldano e Sonia Calzolari

Omaggio ad Henghel Gualdì
Alfredo Ferrario, Marco Bianchi, Marco Bovi e Roberto Piccolo

E allora jazz…
Nick The Nightfly e Dado Moroni

Da Buscaglione a…
Vincenzo Castrini, Cesare Valbusa, Davide Veronese, Martino De Franceschi

PROSA
ALESSANDRO PREZIOSI in
Vincent Van Gogh L’Odore assordante del bianco
di Stefano Massini

ETTORE BASSI e SIMONA CAVALLARI in
Mi amavi ancora…
di Florian Zeller

MARIO ZUCCA e MARINA THOVEZ in
Separazione
di Tom Kempinsky

ELENA SOFIA RICCI e DAVID COCO
Vetri Rotti
di Arthur Miller

GIANLUCA GUIDI e GIAMPIERO INGRASSIA in
Maurizio IV-Pirandello Pulp
di Edoardo Erba

CHIARA BURATTI in
4 donne
con la partecipazione di Marco Vezzoso alla tromba e Antonio Gatti, live elettronics.

FAMIGLIE A TEATRO
Il Natale è alle porte
Produzione Fondazione Teatro G.Borgatti

Favole al telefono
spettacolo musicale tratto dalle favole di Gianni Rodari
a cura di Fondazione AIDA /BSMT Bologna

Notre Dame de Paris
Spettacolo musicale tratto dal romanzo di Victor Hugo
Produzione di Fondazione Teatro G.Borgatti

EVENTO SPECIALE
ORCHESTRA CITTA’ DI FERRARA
Concerto di Capodanno
Musiche e sketchs tratti dal mondo dell’operetta

 

Condividi questo articolo

Post Comment